Bolle di sapone per una serata tutta Niederstätter al Carambolage di Bolzano - Niederstätter SpA, Macchinari per l’edilizia, Container, vendita, noleggio ed assistenza

Ricerca

Bolle di sapone per una serata tutta Niederstätter al Carambolage di Bolzano
di Christoph Mahlknecht

Maria Niederstätter, Michele Cafaggi, Daniela Niederstätter, Anton Niederstätter, Sabine Gamper, Hildegard Niederstätter

Serata teatrale Niederstätter al Carambolage di Bolzano     

Sono ormai diversi anni che l’azienda Niederstätter prepara un regalo di Natale molto speciale per i suoi clienti e dipendenti: un’esperienza culturale condivisa durante un’esclusiva serata teatrale nel Carambolage a Bolzano. Ogni anno vengono invitati i migliori gruppi artistici ad aver partecipato al Festival di Teatro Piccolo “Niederstätter surPrize”. E così anche quest’anno la famiglia Niederstätter ha sorpreso i loro ospiti con un magico spettacolo a cura dell’artista italiano Michele Cafaggi, messo in scena ieri, venerdì 30 novembre.

“L’Omino della Pioggia” è il titolo di questo straordinario spettacolo che accompagna gli spettatori nel fantastico mondo delle bolle di sapone cristalline, schiumose, riflettenti, grandi, piccole e sempre oniriche. Lo scrittore italiano Italo Calvino una volta disse “la fantasia è un posto dove ci piove dentro”. Michele Cafaggi ha voluto reinterpretare questa famosa frase attraverso il suo spettacolo, cercando di far riscoprire al proprio pubblico il concetto di fantasia.

“Omino” – il protagonista dello spettacolo – è rincorso dal maltempo. Ovunque vada pioggia, tempesta e freddo lo accompagnano. Anche dentro casa ha bisogno di un ombrello. Ma proprio nel momento in cui la catastrofe sembra la più grande, la magia delle bolle e il potere dell’immaginazione gli permettono di affrontare tutte le difficoltà con gioia e coraggio. Con questo programma, Michele Cafaggi presenta una meravigliosa parabola per affrontare le avversità della vita, e ci dimostra che solo attraverso il potere di pensieri positivi e belli è possibile ricaricare le nostre batterie di gioia e motivazione rinnovate.

Michele Cafaggi s’ispira all’arte classica italiana dove clown, circo, arte improvvisata e pantomima segnano il suo percorso. Per lui comunicare attraverso le bolle di sapone non è cosa nuova. Negli anni ’90 fu il primo artista in Italia a dedicarne uno spettacolo intero. Il suo teatro è allo stesso tempo magico e divertente dove si intraprendono viaggi onirici; un’esperienza fatta di piccoli momenti ed effetti spettacolari, creati da acqua e sapone. Michele Cafaggi ha vinto il prestigioso Premio Nazionale Franco Enriquez a Sirolo (Ancona) nel 2016, mentre nel 2017 con “Omino” è stato selezionato come Artista Spotlight da IPAY, l’ “International Performing Arts for Youth” di Madison USA. Sempre nel 2017, Cafaggi è stato invitato dalla “Kulturbörse” di Friburgo (Germania) per esibirsi come uno dei 7 artisti speciali selezionati per la serata conclusiva di Varietè.

Nuovo commento:

(non visibile sul sito)